Kombucha e seni

Kombucha è una bevanda gassosa naturalmente fatta da fermentazione di lieviti e batteri con lo zucchero. Kombucha non è un fungo, né è un tè, anche se è comunemente chiamato entrambi. Kombucha è una bevanda lieve che viene spesso consumata per i suoi benefici sanitari presunti. I sostenitori di kombucha affermano di avere proprietà immune stimolate e proprietà antimicrobiche, che possono essere di beneficio se si verificano infezioni croniche del seno. Tuttavia, bisogna bere il kombucha, non inalzarlo nelle cavità del seno. Consultare il proprio medico se si dispone di dolori al seno o altri sintomi.

kombucha

Kombucha guarda e ha un sapore simile al tè zuccherato, anche se è il sottoprodotto di aggiunta di acqua e zucchero ad una massa solida di lieviti e batteri, che forma una cultura fermentatrice di kombucha. La massa solida sembra un fungo, ma non lo è. Il nome deriva da un termine giapponese che significa “madre del lievito”, secondo il libro Medicina Herbal in Cina: Materia Medica. Il tè nero o verde può essere aggiunto al prodotto fermentato per fare il tè kombucha, e questa varietà è più comunemente venduto nei negozi di alimenti per la salute. Alcune persone preferiscono farlo a casa, anche se dovreste proteggersi dalla contaminazione.

Contenuto nutrizionale

La bevanda Kombucha contiene numerose specie di lieviti e batteri non patogeni insieme agli acidi organici, agli enzimi, agli amminoacidi, alle vitamine B e ai polifenoli prodotti da questi microbi, secondo il PDR per i supplementi nutrizionali. L’acido acetico è l’acido più diffuso prodotto dal processo di fermentazione, che spiega perché il kombucha ha sapore delicatamente aceto. La fermentazione produce anche alcool, anche se il kombucha commercialmente commercializzato contiene meno di 0,5% di etanolo, che lo classifica come bevanda non alcolica. Se il kombucha fermenta per abbastanza tempo, diventerà piuttosto acida o acido e contengono in su l’1,5% di etanolo.

Per le condizioni del sinus

Le infezioni sinusali sono causate da varietà patogenetiche di batteri o di alcuni tipi di virus. Le infezioni sinusali portano a dolore al viso, mal di testa, febbre lieve e scariche nasali. Le allergie creano principalmente la congestione nasale. Kombucha non è un rimedio naturale ben riconosciuto per le condizioni del seno. Può aiutare a stimolare il tuo sistema immunitario e può agire come un debole antibiotico, ma non sono stati condotti studi per offrire prove. In casi rari, il kombucha bevente può in realtà aggravare le tue allergie o contribuire all’infezione se la bevanda è contaminata. Consultare un naturalista o un praticante della medicina tradizionale cinese per comprendere meglio i benefici e gli effetti collaterali potenziali del bere kombucha.

Benefici e disagi per la salute

I benefici per la salute attribuiti a kombucha includono stimolare il sistema immunitario, combattere le infezioni, prevenire il cancro e migliorare la digestione, secondo il libro Principi e pratiche della fitoterapia: Medicina di erbe moderna. Tuttavia, non esistono prove scientifiche per sostenere queste affermazioni sulla salute. Molti degli acidi in kombucha, in particolare l’acido acetico, mostrano proprietà antimicrobiche ei polifenoli sono potenti antiossidanti. Inoltre, gli acidi organici e gli enzimi contribuiscono al processo digestivo. D’altra parte, rendere kombucha a casa porta un piccolo rischio di contaminazione, che potrebbe portare a sconvolgimento dello stomaco, alle reazioni allergiche e eventualmente alle infezioni.