Nutrizione del filetto di maiale

La carne serve come una delle principali fonti di proteine ​​nelle diete di molti americani, e la scelta di carni magre ti aiuta a rafforzare la vostra assunzione di proteine ​​in modo sano. L’Università del Michigan Heath System mette in evidenza il filetto di maiale come opzione di carne magra, fornendo un’alternativa più bassa di grassi ad altri tagli, come il tagliere di maiale o la pancetta. Consumare il filetto di maiale e introdurrete più vitamine, minerali e altri nutrienti nella vostra dieta

Calorie, proteine ​​e grassi

Il filetto di maiale è relativamente basso nelle calorie, una porzione di 3 once, con qualsiasi grasso visibile rimosso, contiene solo 93 calorie. Circa tre quarti di queste calorie provengono dai 17,8 grammi di proteine ​​del filetto. È possibile utilizzare questa proteina per fare ormoni, oltre a mantenere tessuti forti. Il filetto di maiale contiene anche 1,8 grammi di grasso per servire, che rappresenta il 17 per cento delle sue calorie. Il grasso ti aiuta a assorbire le vitamine dal cibo e fornisce anche l’energia necessaria per sostenere il tuo stile di vita attivo.

Minerali essenziali

Mangiare il filetto di maiale come una buona fonte di minerali essenziali selenio e fosforo. Il selenio aiuta a regolare il metabolismo controllando l’attività degli ormoni tiroidei e protegge anche le cellule che allontanano i vasi sanguigni da danni. Un serving di 3 once di filetto di maiale contiene 26,2 microgrammi di selenio, o il 48 per cento della dose giornaliera consigliata. Il fosforo abbondante in filetto di maiale aiuta a controllare l’attività enzimatica, costituisce una componente del DNA e contribuisce al forte tessuto osseo. Ogni porzione contiene 210 milligrammi, pari al 30% del consumo giornaliero di fosforo.

Vitamine essenziali

Il filetto di maiale aumenta notevolmente l’assunzione di tiamina, chiamata anche vitamina B-1 e contiene la colina. Il tiamino nella tua dieta attiva coenzimi che le cellule necessitano per eseguire il ciclo di Kreb, una serie di reazioni chimiche che aiutano a produrre energia. Ogni parte di 3 grammi di filetto di maiale fornisce 0,85 milligrammi di tiamina – il 77 per cento della dose giornaliera raccomandata per le donne e il 71 per cento per gli uomini. Il contenuto di colina del filetto di maiale aiuta nella comunicazione delle cellule nervose e aiuta il tuo corpo a metabolizzare il colesterolo. Consumare 3 once di filetto di maiale aumenta la vostra quantità di colina da 69 milligrammi. Questo rappresenta il 13 per cento della dose giornaliera raccomandata per gli uomini e il 22 per cento per le donne.

Preparazione e suggerimenti per la cottura

Mantenere il filetto di maiale più debole possibile tagliando via qualsiasi grasso visibile prima di cucinare e selezionando opzioni di cottura salutari – come la grigliatura o la grigliatura – che non richiedono l’uso di grassi aggiunti. Invece di condire la carne di maiale con salsa al barbecue, che può contenere zuccheri o grassi aggiunti, aggiungere sapore con un tocco secco fatto di paprica, polvere d’aglio e peperoncino rosso. In alternativa, cuocere il filetto di maiale in un fornello lento, insieme a sidro di mele, mele a fette e mirtilli interi, per un corso di dolce e ripieno. Cuocere sempre il maiale fino a raggiungere una temperatura interna di 145 gradi Fahrenheit per evitare la malattia alimentare, raccomanda l’U.S. Food and Drug Administration.