Nutrizione kamut

Kamut è il marchio di un grano antico conosciuto come grano khorasan dall’Egitto, introdotto negli Stati Uniti nel 1949. Kamut è utilizzato per produrre migliaia di prodotti, tra cui pane, cereali, paste, dolci, snack, caffè di grano, cracker, Birra e bevande. Come grano, Kamut contiene glutine. La ricerca suggerisce che gli individui che consumano prodotti prodotti con Kamut possono beneficiare di benefici per la salute. La metà dei vostri granuli dovrebbe essere granuli interi, secondo le Linee guida alimentari per gli americani 2010, e il consumo di Kamut può contribuire alla vostra assunzione giornaliera di grano intero.

Nozioni nutrizionali

Il Kamut contiene 227 calorie per tazza, preparato, secondo il database nutrizionale nazionale U.S.D.A. È alta in proteine ​​e quando cotta, ha 9,8 grammi di proteine ​​in un serving di 1 bicchiere. Come membro del gruppo di grano, la maggior parte delle calorie a Kamut sono costituite da carboidrati. Una cottura cucinata da 1 tazza di Kamut ti fornisce con 47,5 grammi di carboidrati totali e 7,4 grammi di fibra alimentare. Un altro vantaggio di Kamut è la quantità minima di grassi che ha per servire. Ogni serving di 1 bicchiere contribuirà a 1,4 grammi di grasso totale, e questi sono per lo più da acidi grassi polinsaturi.

Vitamine essenziali

Kamut contiene una serie di vitamine essenziali. Fornisce le vitamine B, la vitamina E e la vitamina A ed è una buona fonte di vitamina B niacina e tiamina. Una porzione di Kamut cotta da 1 cucchiaio contiene 4 milligrammi di niacina, o 20 per cento del valore giornaliero, e 0,16 grammi di tiamina, o l’11 per cento del DV.

Minerali chiave

Kamut contiene calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, sodio e zinco. Consumando una tazza di Kamut cotta, si ottiene 3 milligrammi o 17 per cento del valore giornaliero per il ferro, 83 milligrammi o 21 per cento del DV di magnesio, 253 milligrammi o 25 per cento del DV di fosforo e 3,16 milligrammi di zinco, pari al 21 per cento Del DV.

I nutrienti e la salute di Kamut

Una dieta sostitutiva con prodotti prodotti da Kamut, che include pane, pasta e cracker, potrebbe essere efficace nella riduzione dei fattori di rischio metabolici, secondo uno studio randomizzato pubblicato nel 2013 nella European Journal of Clinical Nutrition. I partecipanti che consumano i prodotti prodotti con Kamut hanno riscontrato una significativa diminuzione del colesterolo totale, del colesterolo lipoproteico a bassa densità e del glucosio nel sangue, rispetto al gruppo di controllo che ha consumato prodotti ottenuti con prodotti di grano semi-intero. I partecipanti che consumavano i prodotti Kamut hanno anche ridotto i marcatori dello stress ossidativo e dello stato infiammatorio.