Probiotici, antibiotici e infezione del lievito

Una delle condizioni di salute più fastidiose delle donne, le infezioni da lieviti sono abbastanza comuni. Infatti, circa il 75 per cento delle donne ha almeno uno durante le loro vite, secondo l’Ufficio per la salute delle donne, e molti sviluppano queste infezioni più volte. Si può rivolgersi a metodi di prevenzione quali l’assunzione di probiotici per abbassare il rischio. Quello che non ti rendi conto è che prendere antibiotici per altri problemi di salute può essere il colpevole dietro l’infezione del lievito.

Capire le infezioni del lievito

Il fungo Candida albicans provoca infezioni da lieviti. Questo lievito è sempre presente nel tuo corpo, ma troppo di essa provoca irritazione vaginale. I segni e sintomi classici includono prurito vaginale, arrossamento, bruciore e dolore durante la minzione o il rapporto sessuale. Può anche avere una scarica spessa e bianca. Gli squilibri ormonali, la gravidanza, lo stress e una dieta malsana sono fattori di rischio possibili per le infezioni da lieviti. Avere alcune malattie, come l’HIV / AIDS, possono anche contribuire al rischio.

Link antibiotico

Prendendo determinati farmaci, incluse le pillole per il controllo delle nascite, possono anche aumentare il rischio per le infezioni da lieviti. Tra i più noti sono i farmaci comunemente prescritti conosciuti come antibiotici. Gli antibiotici distruggono i batteri attaccando i loro processi cellulari. Purtroppo, questi farmaci non sono in grado di distinguere i batteri che causano malattie dal buon genere. Ciò può causare squilibrio nella zona vaginale, mettendoti a rischio per le infezioni da lieviti. La conseguente mancanza di batteri permette al lievito di prosperare e moltiplicarsi, causando così i sintomi dell’infezione, secondo l’Alleanza per l’uso prudente degli antibiotici.

Probiotici per la prevenzione

I probiotici aiutano a mantenere l’equilibrio dei batteri nel corpo. Questi ceppi di batteri sani o amichevoli sono stati utilizzati da tempo come un modo per curare le infezioni vaginali: infatti, consumare yogurt contenenti probiotici o inserirlo vaginalmente sono rimedi popolari per tali infezioni. Se si prendono costantemente infezioni da lieviti, si consiglia di prendere regolarmente i probiotici. Ulteriori ricerche sono necessarie per sapere esattamente quali ceppi – e quanto – potrebbero impedire la crescita del lievito. Uno studio, pubblicato nell’agosto 2004 nel “British Medical Journal”, ha rilevato che i ceppi di Lactobacillus non erano efficaci nel prevenire infezioni causate da antibiotici.

Trattamento

Gli autori di una revisione di agosto del 2003 che appaiono nella “Giornale di Medicina post-laurea” sottolineano che i probiotici possono essere al meglio un efficace trattamento di supporto per ridurre le infezioni future del lievito. Vedere il medico se si hanno i segni di un’infezione perché probabilmente hai bisogno di un farmaco antimicotico, alcuni dei quali disponibili sul bancone. È particolarmente importante contattare il proprio medico se questa è la prima volta che si sta avendo questi sintomi. Molti dei segni e sintomi sono simili a altre infezioni vaginali e alcune infezioni sessualmente trasmesse, come la clamidia.